• Degustazioni
    51 vignaioli
    e 5 produttori di birra

Orari di apertura delle degustazioni

Venerdì 16 Marzo: dalle ore 17:00 alle ore 22:00
Sabato 17 Marzo: dalle 15:00 alle 21:00
Domenica 18 Marzo: dalle 14:00 alle 20:00

Ricordiamo a tutt@ che l’accesso alle degustazioni sarà possibile tutti i giorni del festival fino ad un’ora prima della chiusura dei sotterranei!!!

fumare nuoce alla degustazione

Siamo una giovane azienda agricola che produce vino solo dalle vigne dei suoi soci. Abbiamo iniziato la nostra attività nel 2014 con la vinificazione delle nostre uve Aglianico del Vulture. Tutti i nostri vigneti sono ubicati nei territori che circondano l'antico vulcano del Vulture, zona d'eccellenza per la coltivazione dell'aglianico, e sono curati direttamente dai soci.
La viticoltura

Nome vigneto/i: Vigneti Dinitto, Masi, Placido
Suolo: Vulcanico
Esposizione dei filari: mezzogiorno
Altitudine: 450 M.
Vitigno/i: Aglianico del Vulture
Portainnesto/i: couderc 161/49, 140 Ru, 420 A
Forma di allevamento: spalliera a guyot
Età media delle viti: 8 anni
Densità d’impianto (ceppi/ha): 3600 / HA
Produzione per ettaro (q/ha): 70 quintali
Trattamenti: peronospora ed oidio – in necessità
Data inizio vendemmia: seconda decade di Ottobre
Modalità di vendemmia: manuale in cassetta
Utilizzo di uve acquistate da terzi (se sì, in che percentuale): no
Certificazioni (biologica, biodinamica, altro): no
Eventuali notizie aggiuntive inerenti la viticoltura: Il Sanzavino è ottenuto dalla selezione di uve Aglianico coltivate alle pendici del Monte Vulture, edificio vulcanico ormai spento. Affinato in acciaio per dodici mesi

L’enologia
Modalità di diraspatura e pigiatura : pigia/diraspatrice
Modalità di pressatura:soffice con pressa pneumatica
Vinificatori in: acciaio
Macerazione: 15 giorni
Anidride solforosa e/o acido ascorbico: no
Utilizzo di lieviti selezionati: si
Metodologia di stabilizzazione: nessuna
Filtraggi: nessuno
Chiarifiche: nessuno
Eventuale affinamento in acciaio: 12 mesi
Eventuale affinamento in botte o barrique : no
Eventuale affinamento in bottiglia: no
Eventuali correzioni:nessuno
Uso di mosto concentrato/mosto concentrato rettificato: nessuno
Utilizzo di concentratore: no
Pratiche di “salasso” : no
Resa uva/vino (%): 70 %
Numero di bottiglie prodotte: 12.000
Tipologia bottiglia: bordolese
Tappo in: sughero
Destinazione delle vinacce: terreni dei soci
Produzione di grappe o distillati : no
Quantità: no
Luogo e modalità di distillazione: no
Le caratteristiche chimiche
Titolo alcolometrico: 13,50 %
Acidità (g/l): 5,90
Ph: 3,60
Estratto secco (g/l): 27
Anidride solforosa libera (mg/l all’imbottigliamento) :15
Anidride solforosa totale (mg/l all’imbottigliamento): 30

Descrizione organolettica
Il mio vino è: rosso rubino vivo, dal profumo intenso, etereo; con un sapore asciutto e vellutato. Al gusto risulta morbido, con tannini setosi ed avvolgenti e un finale rotondo, lungo e fruttato.
PREZZO SORGENTE
Relativo alla bottiglia, indicare il prezzo sorgente compreso d’iva: € 6,00
Eventuali altre considerazioni: il Sanzavino, IGT rosso di Basilicata 2014, è il primo vino prodotto dalla Società Agricola Ripanero, giovane azienda vinicola creata da quattro intraprendenti vignaioli della zona del Vulture intenzionati a produrre vini di qualità esclusivamente da vitigni autoctoni Questo vino è ottenuto dalle uve “ Aglianico ” prodotte dai soci. I vigneti sono tutti ubicati in terreni vulcanici nelle zone d’elezione dell’antico vitigno e coltivati direttamente dai proprietari.

contentmap_plugin