• Degustazioni
    51 vignaioli
    e 5 produttori di birra

Orari di apertura delle degustazioni

Venerdì 16 Marzo: dalle ore 17:00 alle ore 22:00
Sabato 17 Marzo: dalle 15:00 alle 21:00
Domenica 18 Marzo: dalle 14:00 alle 20:00

Ricordiamo a tutt@ che l’accesso alle degustazioni sarà possibile tutti i giorni del festival fino ad un’ora prima della chiusura dei sotterranei!!!

fumare nuoce alla degustazione

Mi chiamo Stefania Carrea e l’amore per la terra che la mia famiglia mi ha trasmesso, in particolare mio padre, mi ha portato a prendermi cura in prima persona dei vigneti.

Per questo motivo la mia azienda non poteva che chiamarsi Terre di Maté, dove Maté è la variante dialettale di Matteo, il nome di mio papà, l’uomo da cui ha avuto origine tutto. Terre di Maté nasce nel 2013 con la volontà di unire la tradizione familiare della coltivazione, nel rispetto della natura, con il più alto profilo qualitativo nella vinificazione. I miei vigneti si estendono per una superficie di 4,5 ettari interamente impiantato a Cortese di Gavi. L’area geografica di appartenenza è il basso Piemonte, al confine con la Liguria, in un territorio storicamente chiamato Oltregiogo, in particolare a Tassarolo (AL), nella zona detta Belvedere. Il vino delle Terre di Maté esprime il carattere e la passione della sua terra di origine, poiché è ottenuto grazie al rispetto e all’ascolto dei cicli naturali sia in vigna sia in cantina, utilizzando prodotti consentiti dalla coltivazione biologica. Tradizione ed artigianalità dalla pianta fino al bicchiere sono dunque i principi ispiratori alla base della ricerca di qualità intrapresa da Terre di Maté. Il vino che ne deriva, frutto dell’interazione tra l’uomo e il suo territorio, è dotato di una specifica e peculiare individualità che esige di esprimersi nel modo più spontaneo e naturale. Lavorare in vigna significa comprendere l’esigenza della terra e assecondarne i cicli naturali: da questo rispetto per il territorio nasce un vino la cui qualità e purezza sono figlie di questo imprescindibile legame con il terreno da cui deriva.


Indirizzo: via Poggio n 17, 15060 Pasturana (Al)
Telefono: 340 0543915
Fax:---
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: terredimate.it

Proprietario: Stefania Carrea
Possibilità di visitare l’azienda: sì su appuntamento
Eventuali strutture ricettive:---
Descrizione del nucleo famigliare e loro coinvolgimento nelle attività agricole:---
Superficie coltivata totale (ettari): 4,5
Superficie coltivata a vigneto: 4,5
Altre colture:---
Eventuali prodotti acquistabili in azienda: sì
Proprietà dei terreni: 4,5
Enologo o responsabile di cantina: Stefania Carrea
Agronomo o responsabile conduzione agricola: Stefania Carrea
Lavoratori fissi: no
Lavoratori stagionali: no
Tipologia di contratto di lavoro utilizzata per i lavoratori fissi:---
Tipologia di contratto di lavoro utilizzata per i lavoratori stagionali:---
Ricorso a lavoro interinale:---

Vini prodotti:
- Regaldina, Gavi Docg 2014
- Maté, vino bianco senza solfiti aggiunti

Numero totale di bottiglie prodotte (mediamente): 5000
Vendita diretta in azienda: si
Vendita nella media e/o grande distribuzione: no
Totale vendite ultimo anno (solo vino, fatturato e vendita diretta):---
Cenni storici e geografici sul territorio: le terre sono situate nel comune di Tassarolo, provincia di Alessandria nel basso Piemonte ai confini con la Liguria. Storicamente quest’area geografica aveva il nome di Oltregiogo.
Condizioni ambientali del posto e dell’area di produzione:---
I miei principi e idealità di produttore: in vigna ogni lavoro viene svolto nel rispetto della natura. La maggior parte di questi vengono svolti manualmente. Vengono utilizzati solo prodotti ammessi dalla coltivazione biologica. In cantina l’obiettivo è quello di favorire il naturale processo di fermentazione e dare la possibilità all’uva di esprimere se stessa e il territorio dal quale proviene. Ogni annata sarà quindi irripetibile. Il risultato del prodotto finale sarà qualcosa in grado di emozionare, generare piacere e benessere in chi lo beve.
La mia opinione sull’utilizzo di OGM: sono contraria

Prodotti autocertificati:
- Gavi docg Regaldina
- Maté vino bianco

contentmap_plugin